• Via Perugino 10, 24068 Seriate (BG)
acari

Il 50% di tutte le reazioni allergiche è dovuto agli acari della polvere!

Primavera è sinonimo di allergia. Quantomeno per coloro che ne soffrono. In Italia sono circa 12 milioni le persone affette da allergie respiratorie che in questa stagione combattono contro raffreddore, tosse, prurito e pizzicore al naso, ma anche eruzioni cutanee, occhi che lacrimano e perfino possibili crisi di asma.

E se l’allergia ai pollini è quella più tipica della stagione, per il vero circa il 50% di tutte le reazioni allergiche è dovuto agli acari della polvere.

(altro…)

Leggi
allergiepolline

Primavera e allergie, guida alla sopravvivenza!

Quanti di voi odiano la Primavera, anche con i suoi bei colori?

Tutti conosciamo in modo diretto o indiretto il grande disagio che colpisce la persona altamente allergica quando torna la bella stagione.

Eppure la tanto agognata Primavera, dopo un mix di freddo e pioggia, sembra che riporti allegria e calore nelle giornate…beh, sicuramente non di tutti!

(altro…)

Leggi
luxprofbig

L’importanza di apparecchiature professionali per la pulizia di aziende ed uffici

La pulizia non riguarda solo il mantenimento di un ambiente pulito, ma svolge anche un ruolo importante nella prevenzione delle infezioni. D’altra parte, la pulizia gioca un ruolo nel definire l’immagine di una data azienda, garantendo la qualità del servizio e l’impressione che i visitatori ottengono su di essa.

D’altra parte, vale la pena pensare a come si sentono i dipendenti e con quanta efficienza possono lavorare in un ambiente in cui la moquette è sporca, c’è un forte accumulo di calcare sulle piastrelle del pavimento, i tavoli sono polverosi e il le finestre sono sporche. Spesso non pensiamo nemmeno al fatto che infezioni, malattie e allergie si sviluppano più facilmente in una struttura non adeguatamente pulita, il che si traduce in assenze per malattia.

(altro…)

Leggi
depuratore_aria

Proteggere la nostra famiglia grazie ai purificatori d’aria

Mai come in questo periodo, stiamo vivendo la maggior parte del tempo in casa e in ambienti chiusi. Questo porta molti a chiedersi se l’aria che si respira in casa sia davvero salubre. Respirare aria pulita, soprattutto in casa e negli ambienti chiusi dove passiamo il 90% del nostro tempo, è fondamentale. Grazie ai purificatori d’aria è possibile difendersi dalle sostanze nocive per la nostra salute.

Oltre all’inquinamento urbano, infatti, c’è anche quello domestico. Ad esempio, gli ambienti in cui non vi è un adeguato ricambio d’aria sono umidi e possono portare all’insorgere di muffe nocive per la salute, soprattutto per le vie respiratorie.

(altro…)

Leggi
depuratore_aria_benefici

Purificatori d’aria, come funzionano, a cosa servono e quando sono utili contro i virus

La particolare attenzione per l’igiene scatenata dall’emergenza Coronavirus ha riportato alla ribalta i purificatori d’aria, elettrodomestici che aiutano a rinfrescare gli ambienti chiusi e a combattere cattivi odori e polvere.

Una ventata d’aria fresca
Un purificatore d’aria come il nostro AEROGUARD SENSE, è costituito da una sezione di filtraggio, composta da opportuni filtri pensati per i diversi componenti da trattenere, e quindi un sistema di ventilazione che permette di aspirare aria dall’ambiente, filtrarla e rimetterla in circolazione “ripulita” da tutti quegli agenti che potrebbero danneggiare la nostra salute come polvere, acari e pollini che possono essere molto fastidiosi per chi soffre di forti allergie con sintomi asmatici.

(altro…)

Leggi
depuratore_aria_sense2

Come un depuratore d’aria può aiutare a curare le allergie

LO SAPEVI CHE:

  1. Le allergie sono aumentate drasticamente durante l’ultimo decennio.
  2. Le allergie riducono il livello di concentrazione fino al 30%.
  3. Più alta è la probabilità di imbatterci in allergeni e portatori di allergie, maggiore sarà il rischio di contrarre allergie.
  4. Il rischio di contrarre le allergie non si riduce con l’avanzamento dell’età.

Le allergie e le malattie allergiche sono causate da una eccessiva reazione del corpo a quelle che in realtà sono sostanze innocue come peli di animali domestici, pollini, alimenti, medicinali e acari della polvere. Le reazioni inadeguate del corpo a questi allergeni sono chiamate reazioni allergiche.

Queste reazioni si presentano con sintomi come: naso chiuso o gocciolante, lacrimazione eccessiva, prurito, irritazione cutanee e difficoltà respiratorie. Lo shock allergico è la reazione più pericolosa per la nostra salute causata da un’allergene, che può anche provocare un arresto cardiaco.

Un purificatore d’aria come il nostro nuovo AEROGUARD SENSE può essere un valido aiuto per la soluzione a questo tipo di problema. Infatti utilizzando il purificatore d’aria si può rimuovere oltre il 99,97% degli inquinanti nocivi presenti nell’aria interna. Un sistema di purificazione d’aria efficace può eliminare gli inquinanti aerei di dimensioni fino a 0,3 micron migliorando così la salute e riducendo notevolmente l’insorgere di problemi di salute.

Leggi
aeroguard-sense

Una soluzione per liberarsi dalla polvere e dagli acari? Scegli un depuratore d’aria…

Le particelle della polvere sono generalmente prodotte dagli essere umani e dagli animali. –> la polvere domestica è un miscuglio composto da capelli, peli di animali domestici, pelle secca, tessuti, spore fungine, batteri e acari della polvere.

Quotidianamente cambiamo circa 1.5 grammi di pelle, che è sufficiente per alimentare milioni di acari della polvere. Un singolo acaro produce dai 20 ai 40 pezzi di escrementi al giorno.

La più alta concentrazione di escrementi rilasciati dagli acari della polvere in casa si verifica nei mesi di cambio stagione quali: Ottobre e Novembre, Marzo e Aprile.

In un singolo materasso possono vivere oltre 2 millioni di acari!

La polvere sottile riduce le aspettative di vita e può provocare molte malattie, soprattutto al sistema respiratorio –> le particelle inalate raggiungono i nostri bronchi per poi finire nel nostro circolo sanguigno.

Gran parte delle persone trascorrono circa il 90% del proprio tempo in luoghi al chiuso. Ecco, perché la qualità dell’aria degli ambienti interni dovrebbe esssere più importante rispetto a quella degli ambienti all’aperto.

L’aria inquinata ha una composizione diversa a causa del fumo, della fuliggine ed odori sgradevoli. Ogni giorno respiriamo tutte queste particelle aeree.

I nostri filtri naturali sono le mucose presenti nel naso e nella gola. Esse possono catturare particelle di dimensioni fino a 5 µm, proteggendo così i polmoni dalla loro inalazione. Per esempio la dimensione del polline va dai 10 ai 100 µm, ma spesso le dimensioni di molte particelle presenti nell’aria sono più piccole di 5 µm.

Il purificatore d’aria è una soluzione a questo problema. Infatti l’utilizzo del purificatore d’aria può rimuovere fino al 99,97% degli inquinanti nocivi. Un sistema di purificazione d’aria efficace può eliminare gli inquinanti aerei di dimensioni fino a 0,3 micron migliorando la salute e riducendo notevolmente i problemi di salute. Una pulizia di fino con l’aspirapolvere permette di eliminare anche le particelle di polvere più piccole che si depositano su svariate superfici e presenti nell’aria.

Leggi

DEPURATORE D’ARIA PERFORMANTE UNIVERSITÀ BICOCCA

Dall’Università Bicocca di Milano i Docenti Franca Morazzoni e Roberto Scotti ci rivelano le ultime scoperte scientifiche sui depuratori d’aria: “Devono avere filtri con biossido di titanio che, sotto l’irraggiamento della lampada UV,  riesce a distruggere completamente gli inquinanti ad azoto ed inquinanti a carbonio”. Questa tecnologia si chiama FOTOCATALISI (PCP). In piu questa tecnologia ha anche un’azione biocida …

(altro…)

Leggi
FILTRO HEPPA
FILTRO HEPPA 13 DEPURATORE  D’ARIA A4S

FILTRO HEPA

Il filtro HEPA (il cui nome è acronimo di High-Efficiency Particulate Air) è composto da foglietti filtranti di microfibre assemblati in più strati; ciò permette di bloccare le particelle solide inquinanti presenti nella corrente fluida da trattare, soprattutto … (altro…)

Leggi
inquinamento chimico a lavoro

INQUINAMENTO SUL LUOGO DI LAVORO

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità tra i composti organici volatili (COV) più pericolosi e cancerogeni troviamo:  Formaldeide (CH2O), Acetone (C3H6O), Toluene (C6H5CH3)  (altro…)

Leggi